Benetti Macchine Spa, fondata nel 1926 a Carrara, centro mondiale del settore lapideo, si è gradualmente sviluppata nel settore della produzione di macchinari ed attrezzature per l’estrazione di blocchi di marmo, granito e pietra ornamentale e per la loro lavorazione.

La storia della Benetti Macchine inizia nel 1926 a Carrara, già allora centro mondiale della produzione e lavorazione del marmo, con il commercio di utensili e accessori per le cave di marmo locali. Fino al dopoguerra Amos Benetti porta avanti l’attività nel centro di Carrara finché il figlio Enrico, entrato da alcuni anni in azienda, inizia ad interessarsi alle prime macchine a filo di nuova concezione.

Nel corso degli anni ’70 l’attività della Benetti Macchine si concentra nello sviluppo delle macchine a filo per cava ed inizia il percorso di internazionalizzazione dell’azienda. La localizzazione dell’azienda a Carrara è uno dei punti di forza fondamentali per Benetti Macchine dato che lo scambio di conoscenza ed esperienza con il bacino marmifero Apuano, il più antico ed importante al mondo, rappresenta un plus inestimabile per un costruttore di macchine per l’estrazione del marmo.

Da fornitore di utensili per il mondo della cava, Benetti Macchine negli anni ’70 inizia a produrre macchine a filo e quindi, a partire dall’inizio degli anni ’90, sviluppa ulteriormente la gamma con una serie di macchine segatrici a cinghia e a catena che hanno migliorato notevolmente la produttività e la sicurezza del lavoro in cava.

Nel corso degli anni ’80 viene costituita la società Bendiam, che produce utensili diamantati (filo e cinghie), per poter meglio assistere i clienti di macchine a filo e segatrici a cinghia in tutto il mondo. La famiglia è sempre centrale per l’azienda: Enrico Benetti è supportato dal fratello Aldo e in seguito dal figlio Federico e dal nipote Maurizio Martinelli.

Nello stesso periodo Benetti Macchine costituisce un’importante rete di vendita all’estero che da sempre rappresenta uno dei punti di forza dell’azienda. In ogni Paese del mondo con cave di marmo, pietra o granito, sono presenti agenti o distributori Benetti Macchine. Questo facilita anche l’attività di assistenza post vendita che nel settore dei macchinari è assolutamente essenziale.

Nel 1996 si festeggiano i 70 anni dell’azienda durante la fiera Internazionale Marmi e Macchine di Carrara con un evento cui partecipano tutti gli agenti e distributori nazionali ed internazionali di Benetti Macchine.

Negli ultimi 20 anni l’azienda si sviluppa ulteriormente soprattutto nel settore delle macchine a catena investendo da un lato nell’Ufficio Tecnico e dall’altro nell’ammodernamento e ampliamento delle strutture produttive. Viene potenziata ulteriormente la rete di vendita mondiale per coprire al meglio gli oltre 50 Paesi in cui sono vendute le macchine Benetti.

Attualmente Benetti Macchine è gestita dalla terza generazione della famiglia Benetti, in particolare da Federico Benetti con il cognato Giorgio Bianchini, e continua ad investire in innovazione, nelle risorse umane e nello sviluppo di macchine sempre più evolute, performanti, ecosostenibili e che operino in condizioni di elevata sicurezza.